fbpx Skip to content

Termini e condizioni

CONTRATTO PER LA FORNITURA DI SERVIZI E LA LICENZA DI PRODOTTI INFORMATICI

tra

Inferendo S.r.l., con sede in Via Firenze 37, 15121 Alessandria, Italia, (c.f. e P.I. 02622540066), in persona dell’Amministratore Alessandro Rolando (di seguito “Inferendo”);

e

il Cliente, ossia il soggetto che attraverso l’approvazione delle presenti condizioni di Contratto attraverso il Sito web visidea.ai ha richiesto le prestazioni di Inferendo stessa (di seguito “Cliente”; ove congiuntamente citati i contraenti saranno definiti “le Parti”).

***

Art. 1 – Oggetto del Contratto e definizioni

1.1 Il presente Contratto ha per oggetto il Prodotto selezionato dal Cliente mediante la “Richiesta di Attivazione” inoltrata attraverso il sito web visidea.ai (di seguito individuato come “Il Sito”) ed in particolare il Servizio denominato “Recommendify Sistema di raccomandazione” (di seguito il “Servizio”), strumento software che permette di estendere le funzionalità di un sito web inserendo un servizio di raccomandazioni, le cui specifiche e caratteristiche saranno consultabili in ogni momento, dopo l’attivazione, sempre attraverso il Sito, con indicazione del periodo di attivazione e del relativo corrispettivo.

1.2 Inferendo si impegna a fornire il Serviziocosì come è”, nei termini di quanto descritto nel Sito, senza che il Cliente possa avere diritto a miglioramenti, funzionalità aggiuntive e/o a qualsiasi altra variazione. 

1.3 Il Contratto si avrà per concluso con l’attivazione del Servizio da parte di Inferendo. La Richiesta di attivazione potrà essere inviata dal Cliente solo attraverso il Sito, mediante selezione e spunta delle caselle e delle finestre che consentono la scelta del Servizio nonché l’accettazione delle presenti condizioni generali, ivi incluse le clausole eventualmente soggette ad approvazione specifica; accettazione rispetto alla quale il Cliente prende atto ed acconsente di esprimere consenso vincolante attraverso la descritta modalità di selezione e spunta.

1.4 Prima delll’attivazione del SERVIZIO, ma comunque entro 5 giorni dalla Richiesta di attivazione, Inferendo a suo insindacabile e discrezionale giudizio potrà rifiutare di dare seguito all’attivazione del Servizio, anche in ragione, ma non solo, delle seguenti circostanze qui esposte a titolo esemplificativo: a) se il Cliente è stato in precedenza inadempiente nei confronti di Inferendo; b) se il Cliente risulta iscritto al registro dei protesti o soggetto a procedure esecutive, o ha presentato istanza o risulta assoggettato a procedure concorsuali. Tale rifiuto verrà comunicato via e-mail, all’indirizzo di posta elettronica del Cliente indicato nella Richiesta di attivazione e la restituzione dell’eventuale pagamento anticipato avverrà entro i 30 gg successivi.

Art. 2 – Durata e diritto di recesso.

2.1 Se richiesto dal Cliente attraverso il Sito, il Servizio potrà essere fruito attraverso un iniziale “Periodo di prova gratuito” di giorni 15 (quindici), trascorso il quale il Cliente potrà decidere liberamente se attivare il Servizio stesso a pagamento, sempre attraverso il Sito e attraverso selezione e spunta delle caselle e delle finestre relative a tale modalità di fruizione.

2.2 Una volta esaurito il periodo di prova e concluso il Contratto a pagamento secondo le modalità sopra previste, il Cliente avrà diritto a fruire del Servizio per la durata prescelta (mensile o annuale), salvo altresì quanto previsto all’art. 2.4 e al successivo art. 6.

2.3 Alla scadenza, la durata sarà rinnovata tacitamente per un periodo pari a quello precedente, salva disdetta da comunicarsi attraverso l’apposita pagina del Sito, oppure per posta raccomandata o via PEC 15 (quindici) giorni prima della scadenza. In caso di durata annuale, in ogni caso, il Cliente non potrà richiedere rimborso per i periodi contrattuali in cui decida di non avvalersi del Servizio.

2.4 Il Cliente, nel caso si tratti di un Consumatore, avrà altresì diritto di recesso, senza indicarne le ragioni e senza penalità, per 14 (quattordici) giorni dall’attivazione del SERVIZIO a pagamento. Tale diritto dovrà essere esercitato tramite una dichiarazione esplicita che dovrà essere inviata all’indirizzo di Inferendo in Via Firenze 37, 15121 Alessandria, tramite lettera raccomandata con ricevuta di ritorno, oppure inviando una email PEC; per rispettare il termine di recesso, è sufficiente inviare la comunicazione prima della scadenza del termine dei 14 giorni. In caso di recesso saranno rimborsati gli eventuali pagamenti compiuti in favore di Inferendo entro 14 giorni dal ricevimento della comunicazione di recesso, e le obbligazioni a carico di Inferendo stessa cesseranno con effetto immediato.

Art. 3 – Licenza d’uso

3.1 Inferendo concede in uso al Cliente il Servizio, a titolo temporaneo e per la durata limitata ivi indicata, con espressa esclusione di qualsiasi diritto o facoltà sul codice sorgente. Il Cliente avrà la facoltà di utilizzare il Servizio nei limiti di seguito specificati con la specificazione che il Servizio risiederà esclusivamente sui server nella disponibilità di Inferendo e non potrà in alcun modo essere copiato o migrato. 

3.2 Inferendo ed i suoi fornitori detengono tutti i diritti sul Servizio e sulla relativa documentazione: il diritto di uso, come disciplinato e concesso al Cliente, non comprende in alcun modo la proprietà del Servizio stesso o la titolarità di diritti ai fini dello sfruttamento commerciale o industriale – ivi inclusi a titolo esemplificativo, ma non solo: il diritto di copia, il diritto di distribuzione, il diritto di noleggio – né altri diritti o facoltà al di fuori di quelli qui espressamente previsti.

3.3 Il diritto di uso non è ceduto in via esclusiva: Inferendo potrà pertanto, senza limite alcuno, sviluppare, aggiornare, modificare, concedere in licenza a terzi o altrimenti cedere il Servizio e i diritti ad essi relativi, senza comunicazione preventiva al Cliente.

3.4 Il Cliente non può compiere operazioni di reverse engineering, non può decompilare, disassemblare ovvero tentare in altro modo di scoprire od utilizzare il codice sorgente del Servizio né migrarli o copiarli, per qualsiasi ragione, su server o supporti diversi da quelli originariamente individuati da Inferendo. Le attività di cui sopra, così come qualsiasi operazione di analisi del Servizio che non sia strettamente finalizzata al miglior uso, sono vietate anche al solo fine di garantirne l’interoperabilità.

3.5 ll Cliente terrà indenne Inferendo da qualsiasi danno conseguente a impropria utilizzazione e/o diffusione del Servizio, sia compiuta in proprio sia da parte e/o a favore di terzi, anche attivandosi autonomamente al fine di prevenire e reprimere tali comportamenti illegittimi e assumendo a tal fine anche le relative spese legali.

Art. 4 – Garanzie, responsabilità e limitazioni

4.1 Escluse eventuali sospensioni per manutenzione agli impianti, che saranno comunicate preventivamente quando possibile, e comunque fatta salva una franchigia di ore 2 su base mensile, in caso di impossibilità di utilizzo del Servizio, Inferendo potrà riconoscere, a propria insindacabile discrezione, uno sconto sull’importo mensile del corrispettivo, che sarà determinato tenuto conto dell’entità dei malfunzionamenti effettivamente sofferti. 

È esclusa qualsiasi altra responsabilità o garanzia da parte di Inferendo.

4.2 È comunque esclusa la responsabilità di Inferendo per qualsivoglia evento dannoso (ivi compresa la perdita, l’alterazione o la distruzione dei dati) derivante da cause di forza maggiore (quali, a titolo esemplificativo, incendio, esplosione, terremoto, eruzioni vulcaniche, frane, cicloni, tempeste, inondazioni, uragani, valanghe, guerra, insurrezioni popolari, tumulti, scioperi, interruzioni delle reti internazionali e della rete internet e/o qualsiasi altra causa imprevedibile ed eccezionale).

4.3 Inferendo non sarà inoltre responsabile in conseguenza e di tutti i malfunzionamenti o problemi tecnici che non risulteranno legati alla struttura base del Servizio e così, a titolo meramente esemplificativo, causati da: problemi derivanti dagli interventi effettuati dal Cliente o suoi incaricati, autorizzati e non; problemi riscontrati su altri prodotti software interfacciati o comunque collegati al Servizio; problemi derivanti da incompatibilità o difformità dei sistemi informatici locali del Cliente e comunque da qualsiasi causa legata all’hardware; malfunzionamenti della rete internet e/o dei siti web ai quali il Servizio sia in qualsiasi modo collegato al fine del funzionamento. 

A tale fine il Cliente dichiara di ben conoscere le caratteristiche del Servizio e in particolare dei requisiti richiesti per il funzionamento in relazione ai propri sistemi informatici locali.

4.4 Il Cliente si obbliga ad effettuare con la massima cura e attenzione le procedure d’accesso al Servizio o ai sistemi ad esso connessi e/o di tramite, preservando con i migliori mezzi disponibili la riservatezza delle password e delle altre credenziali d’accesso.

4.5 Ogni responsabilità circa i contenuti immessi online attraverso l’utilizzo del Servizio ricade sul Cliente stesso, il quale esonera espressamente Inferendo da ogni responsabilità e da ogni controllo circa il rispetto delle leggi vigenti in materia, civili e penali, e così a titolo meramente esemplificativo delle normative in materia di diritti d’autore e di proprietà intellettuale, delle leggi sull’editoria e sulla riservatezza dei dati personali; il Cliente si impegna in ogni caso al rispetto delle stesse assumendosi la piena responsabilità di quanto ne deriva per un utilizzo eventualmente improprio o privo di autorizzazione di dati, marchi, notizie e immagini, impegnandosi a tenere indenne e manlevare Inferendo da qualsiasi conseguenza pregiudizievole, danno o controversia in relazione agli stessi. A tale scopo, Il Cliente si impegna a non utilizzare il Servizio in modo illecito ed assicura che i dati immessi online sono e saranno nella sua legittima disponibilità, e assumendo ogni più ampia responsabilità in ordine al loro contenuto. 

4.6 Il Cliente manleva inoltre Inferendo delle responsabilità derivanti dalla presenza di virus informatici nei propri dati, anche nel caso in cui detti virus causino danni alle infrastrutture interne ed esterne del cliente stesso e/o di terzi.

Art. 5 – Corrispettivo

5.1 Il corrispettivo sarà determinato in base al piano tariffario prescelto dal Cliente tra quelli disponibili sul Sito; contestualmente all’eventuale rinnovo (art. 2.3) il Sito potrà generare e proporre al Cliente una proposta tariffaria alternativa, elaborata in base all’utilizzo effettivo del Servizio; ciò ferma restando l’applicazione delle condizioni già vigenti in caso di mancata approvazione.  

5.2 Salva diversa specifica pattuizione, il corrispettivo dovrà essere versato anticipatamente all’inizio del periodo di durata tramite carta di credito; al buon esito del pagamento sarà emessa la relativa fattura da parte di Inferendo.

Art. 6 – Clausola risolutiva e sospensione dell’esecuzione

6.1 Il mancato pagamento entro i termini previsti dall’art. 5, che devono considerarsi essenziali, di due mensilità, anche non consecutive, comporterà la risoluzione di diritto del contratto ex art. 1456 cod. civ., con immediata cessazione di tutte le prestazioni contrattuali a carico di Inferendo. il Cliente resterà comunque obbligato a titolo di penale a corrispondere immediatamente l’intero importo pattuito fino alla scadenza prevista.

6.2 Nei casi previsti al precedente 6.1 e comunque in caso di mancato pagamento anche solo di una fattura, Inferendo avrà comunque facoltà e diritto di sospendere l’esecuzione di tutte le sue prestazioni contrattuali fino alla cessazione della morosità.

Art. 7 – Riservatezza e marchi

7.1 Le Parti si impegnano reciprocamente, anche per conto di loro amministratori, dipendenti e persone ad esse riferibili, a proteggere la riservatezza delle “Informazioni riservate” apprese nelle svolgimento del rapporto tra le stesse intercorso, a non rivelarle o comunicarle in alcun modo a terzi e ad utilizzarle esclusivamente nell’ambito delle specifiche finalità inerenti all’esecuzione del presente Contratto, con esclusione di ogni altra e diversa finalità, adottando tutte le misure di sicurezza volte ad evitare o ridurre al minimo i rischi di accesso non autorizzato, uso non consentito o indebita appropriazione delle Informazioni riservate stesse. Si intendono come “Informazioni riservate”: le informazioni sulle caratteristiche del Servizio o comunque comunicate nel corso dell’esecuzione dello stesso; tutte le informazioni su clienti, progetti tecnici, piani, organizzazione degli stessi, progetti commerciali; le informazioni specificamente identificate per iscritto come riservate; le informazioni di proprietà e/o protette da diritto d’autore e/o oggetto di segreto industriale. Si ricorda che il Servizio costituisce proprietà intellettuale di Inferendo e dei suoi fornitori e che ogni caratteristica degli stessi costituisce importante segreto industriale e comunque informazione confidenziale, la cui divulgazione o violazione costituisce autonomo titolo di responsabilità civile e penale.

7.2 Durante la vigenza del contratto, ma anche dopo la sua cessazione, sarà facoltà di Inferendo trattare, elaborare ed utilizzare (con esclusione della diffusione o della comunicazione a terzi) i dati scambiati e raccolti durante la fruizione del Servizio.

7.2 Inferendo e Recommendify costituiscono marchi registrati e segni distintivi di Inferendo e della sua attività di impresa. L’uso è consentito nei limiti previsti dal presente Contratto, al di fuori dei quali non sussiste alcun diritto o facoltà a favore del Cliente sui predetti marchi e sul loro uso.

Art. 8 – Foro competente

8.1 Per tutte le controversie derivanti dall’interpretazione, dall’esecuzione o comunque collegate al presente Contratto sarà competente in via esclusiva il Foro di Genova.

***


Ai sensi e per gli effetti degli artt. 1341 e 1342 cod. civ., si approvano espressamente e specificamente, ove occorrendo, le seguenti disposizioni: art. 1.4 (oggetto del contratto e definizioni); art. 3.5 (licenza d’uso); art. 4 (Garanzie, responsabilità e Limitazioni); art. 6 (Clausola risolutiva e sospensione dell’esecuzione); art. 8 (Foro Competente).